Saronno

Legnano

Seveso

Elena Tramacere

Biologa Nutrizionista

  • Facebook
  • Instagram Icona sociale

© 2017 by Elena Tramacere. All Right Reserved

Articoli e  Ricette

28 Aug 2019

Io vi vedo. Siete in macchina ed avete appena imboccato l'autostrada per tornare alla solita vita e la vostra mente inizia a vagare.

Quante lavatrici dovrò fare? Ho accumulato abbastanza sonno? Ho preso tutto? Questa cintura è diventata stretta, oddio aspetta non sarò io che sono ingrassata? In effetti tra arancini e bomboloni ci ho dato dentro. Ci ha messo del suo pure zia Maria che mi vedeva sciupata..APPENA ARRIVO, DIETA!

Ecco, la scenetta può essere anche meno divertente di questa, ma il concetto che voglio farvi passare è questo: RELAX.

Non siete manco arrivati e già avete l'ansia. Direi che non è il modo migliore per iniziare gli ultimi mesi dell'anno lavorativo (per me settembre segna un inizio, son rimasta con la mente da studente).

Che faccio allora doc? Semplice, seguite i miei consigli!!

1. Partite dalla regola del PIATTO COMPLETO: ad ogni pasto dovrete avere UNA fonte di carboidrati, UNA di proteine, UNA di grassi ed UNA di fibre. Quindi per farvi qualche esempio potreste fare d...

21 Jul 2019

Ideale per la colazione delle domeniche lente...quando ci si sveglia con calma con una bella fetta di torta pronti per programmare una giornata in famiglia.

INGREDIENTI

2 uova grandi (o 3 uova piccole)

200 g zucchero di canna integrale

100 ml olio di semi di girasole

140 ml latte parzialmente scremato

250 g farina integrale fine (non con pezzetti di crusca)

40 g cacao amaro

1 bustina di lievito

Rompere le uova in una ciotola capiente e sbatterle con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso (ci vorranno 5 minuti circa).

Aggiungere al composto l'olio ed il latte e continuare a lavorare. Infine aggiungere le polveri: farina, cacao e lievito.

Mescolare bene con l'aiuto di un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Trasferire l'impasto in una tortiera (da plumcake o da ciambella) imburrata ed infarinata (io ho usato altro cacao al posto della farina per questo passaggio).

Cuocere in forno ventilato a 180°C per circa 45 mi...

16 Jul 2019

Quando in famiglia non c'è supporto e fuori ci sono 50°C la dieta diventa per forza più difficile da seguire. 

Per quanto possa inventarmi ricette gustose, sane e dietetiche... se poi te se magnano davanti magnum, cornetti, cucciolone e coppe del nonno anche le pazienti più forti iniziano a vacillare!

Ma la vostra "doc" (come mi chiama qualche mio paziente) si è inventata una soluzione anche a questo problema....il gelato finto!

INGREDIENTI per una persona:

una banana matura

100g di mirtilli 

50 ml di latte parzialmente scremato

Tagliate la banana a fettine e mettetela a congelare nel freezer per una notte (almeno 3 ore). Surgelate anche i mirtilli.

Successivamente frullate la banana con l'aiuto di un mixer, aggiungendovi il latte ed i mirtilli. 

Più tempo frullerete, più la consistenza sarà simile ad un sorbetto, meno tempo ci impiegherete, più sarà simile ad un gelato!

Io solitamente uso un mixer ad immersione e frullo a intervalli per massimo 30 secondi.

Pronto! Il vostro gelato vi a...

12 Jul 2019

Le polpette sono il mio punto debole...

che siano di carne, di pesce, di verdure, legumi o di olive ascolane (🤣) non posso resistere a quella panatura croccante! 

Oggi quindi vi propongo una versione vegetariana, perchè sapete che cerco sempre di darvi alternative alle troppo consumate proteine animali!

Quindi eccomi le mie polpette di piselli super facili! 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

300g di piselli surgelati

30g di grana grattugiato

60g di pangrattato + panatura

un uovo

sale q.b

3 cucchiai di olio

In una padella cuocete i pisellini con un cucchiaino di olio, giusto il tempo di farli diventare morbidi (quindi 5 minuti circa).

Una volta pronti eliminate il liquido in eccesso (se si è formato), fateli raffreddare e frullateli con un uovo,  il grana grattugiato ed il pangrattato.

Otterrete una crema morbida ma compatta, se necessario aggiungete altro pangrattato.

A questo punto impolpettate (anche con l'aiuto dei bimbi!) dando la forma di una polpetta schiacciata che passerete nel pangrattato per crea...

5 Jul 2019

I pazienti che spesso fanno più fatica a trovare un equilibrio alimentare sono quelli che sono costretti a mangiare fuori casa per lavoro. 

In trasferta, con i colleghi, con i clienti, al bar, in trattoria, in pizzeria, in autogrill, al ristorante...insomma le occasioni sono le più varie così come i posti in cui si può capitare!

PANICO, CHE FACCIO PER NON ROVINARE TUTTO? 

Eccovi i miei consigli per una "dieta fuori casa"

1. non buttatevi sul buffet della colazione come se non ne aveste mai fatta una in vita vostra. Assaggiate alimenti che non sono di vostro uso o che davvero vi attirano, ma non riempite il piatto fino a farvi cadere le cose che se no Csaba dalla Zorza si arrabbia.

Iniziate da una porzione di frutta, che c'è sempre, ed aggiungete yogurt/latte/the + cereali o semi vari + UNO sfizio (prosciutto, nutella, uova, crostata, formaggio...quello che più vi attira!). Uno, non settantasei.

2. se ne avete la possibilità tenetevi in valigia della frutta secca monouso, che ormai vendono ov...

30 Jun 2019

Il classicone di tutte le stagioni....

Sapete che i legumi sono la mia fonte proteica preferita (insieme ai formaggi, ahimè...) e vi ho già proposto un sacco di idee diverse (hamburger, polpette, insalatone, sughi, salse...), ma il must rimane sempre il minestrone!!

Bollente d'inverno, fresco d'estate si adatta ad ogni esigenza e ad ogni frigo che piange.

Non ha una ricetta vera, ci butti quello che hai e ti va o quello che sta diventando bruttino e vi assicuro che cuoce in poco tempo se tagliuzzate bene le verdure.

Potete lasciarlo a pezzettoni o frullarlo o fare un mix e vi dirò che la mia pigrizia vince sempre: io preparo la base e poi per due o tre serie lo servo con cose diverse: crostini, pastina, riso, farro, orzo, pasta, pane, patate..

Via alla fantasia! Allora, vi ho convinto? 

25 Jun 2019

L'estate è arrivata e con essa la voglia di gite!

Noi amiamo camminare per raggiungere posti dove la natura è ancora incontaminata, pura, così faticosa da raggiungere da riempirti il cuore all'arrivo.

Piuttosto che affollare centri commerciali o piccole spiagge per morire di caldo, ricerchiamo il fresco in montagna!

E qui parte una piccola riflessione: spesso mi chiedete che spuntino portarvi quando andate a camminare..

Sono quasi sicura che tutti sovrastimino la resa energetica della montagna perché tra il fermarsi a bere, a fare foto, a pucciare i piedi in acqua, il tempo passato a camminare veramente si riduce drasticamente.

La cara e vecchia frutta direi che va sempre bene, sono zuccheri che reintegrano le forza e fibre che tappano il buco, ma molti preferiscono barrette super energetiche, litri di succo di frutta o bevande energetiche, pezzi di grana o cioccolata eccessivi, panini e salamini.. Per poi fermarsi al rifugio magari? 🤨

È chiaro che tutto dipende dall'intensità, ma dovete im...

28 Mar 2019

Mamma ha la grande capacità di aprire il frigorifero ed inventare ricette sempre nuove con quel che ha, cosa che io non so fare perchè devo programmare tutto, dal menu alla spesa!
Una volta son andata a caso al supermercato e son tornata che avevo speso un sacco di soldi e non avevo comprato niente di utile...

Questo piatto è nato quindi per caso, ma è diventato da subito uno dei miei piatti preferiti per quanto son leggeri e morbidi, ma saporiti!
Sono gli unici "gnocchi" che riesco a mangiare visto che normalmente non li amo.

Solo dopo aver visto la stessa ricetta in un programma tv abbiamo scoperto che possono assomigliare agli gnudi toscani, ma ci tengo a sottolineare che questi sono gli Gnudi della mia mamma.

Sono quel piatto che le chiedo quando sono stanca e mi servono coccole <3

INGREDIENTI per 2-3 persone

500g di erbette o spinaci

200g di ricotta

due cucchiai di grana padano

cannella e noce moscata a piacere

pizzico di sale

50g di farina 00

Lavare gli spinaci e passarli, senza scolarli tr...

9 Mar 2019

Alcuni di voi non riescono proprio a rinunciare ai biscotti. Eppure una colazione con pane e marmellata a me sembra molto più saziante di due o tre biscotti, però i gusti son gusti!
Facciamo così, io vi lascio i biscotti se però mi promettete di badare alla lista degli ingredienti ed alla loro qualità: se riuscite a trovarne con pochissimi ingredienti, nella giusta quantità (quindi non lo zucchero come primo ingrediente!!!!) e senza schifezze varie allora ve li lascio.

Siccome so già che non esistono biscotti di questo tipo, vi lascio una ricetta super sana, super light e super buona! Fatta solo con quattro ingredienti e...senza zucchero aggiunto!!

INGREDIENTI per 16 biscotti:

- 100g di fiocchi di avena

- 50g di cioccolato fondente 80%

- due banane mature

- 15g di mirtilli disidratati (non necessari)

Schiacciate bene le banane con una forchetta all'interno di una ciotola e tritate al coltello grossolanamente il cioccolato.

Unite il cioccolato, l'avena ed i mirtilli alla purea di banana e mesco...

8 Mar 2019

Morbido, umido e super goloso! Vi lascio la ricetta del plumcake di mele e limone che uso di solito e che potete gustare a colazione quando volete! 🍏🍋😋

INGREDIENTI
- 250 g di farina integrale
- 2 mele golden
- 200 ml di latte (anche di riso per gli intolleranti!) 2 uova felici
- 100 g di burro (meglio se di malga) 
- 150 g di zucchero muscovado
- una bustina di lievito per dolci
- 2 limoni

Sciogliere il burro al microonde e farlo raffreddare. 
In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero (tenerne da parte due cucchiai) finché non saranno chiare e spumose. Aggiungere il burro, il latte e la farina setacciata con il lievito e mescolare per bene. Sbucciare e tagliare una mela a pezzettoni ed aggiungerli all'impasto (potete infarinarli prima se avete paura che crollino sul fondo). Lavare l'altra mela e tagliarla a fettine sottili sottili.
Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake, versate l'impasto ed appoggiate le fettine di mela sopra facendoli affondare un pochino. Cospargete...

Please reload

In Primo Piano

Cosa mangio quando torno?

28/08/2019

1/10
Please reload

Seguimi sui social!
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
Please reload