Saronno

Legnano

Seveso

Elena Tramacere

Biologa Nutrizionista

  • Facebook
  • Instagram Icona sociale

© 2017 by Elena Tramacere. All Right Reserved

Gnudi, per quando mamma vuole coccolarmi

28 Mar 2019

Mamma ha la grande capacità di aprire il frigorifero ed inventare ricette sempre nuove con quel che ha, cosa che io non so fare perchè devo programmare tutto, dal menu alla spesa!
Una volta son andata a caso al supermercato e son tornata che avevo speso un sacco di soldi e non avevo comprato niente di utile...

 

Questo piatto è nato quindi per caso, ma è diventato da subito uno dei miei piatti preferiti per quanto son leggeri e morbidi, ma saporiti!
Sono gli unici "gnocchi" che riesco a mangiare visto che normalmente non li amo.

Solo dopo aver visto la stessa ricetta in un programma tv abbiamo scoperto che possono assomigliare agli gnudi toscani, ma ci tengo a sottolineare che questi sono gli Gnudi della mia mamma.

Sono quel piatto che le chiedo quando sono stanca e mi servono coccole <3

 

INGREDIENTI per 2-3 persone

500g di erbette o spinaci

200g di ricotta

due cucchiai di grana padano

cannella e noce moscata a piacere

pizzico di sale

50g di farina 00

 

Lavare gli spinaci e passarli, senza scolarli troppo, in padella antiaderente senza aggiungere olio e chiudendo con un coperchio. SI cuoceranno a fiamma media in 5 minuti.

Una volta cotti, strizzarli super super bene per eliminare l'acqua in eccesso. A questo punto amalgamare gli spinaci con la ricotta, il grana, la cannella e la noce moscata. Mescolare bene ed aggiustare di sale.

 

Prelevare un cucchiaio di impasto e formare una piccola salsiccetta che passerete solo leggermente in un piatto dove avrete disposto la farina. Non infarinateli troppo, dovranno essere solo leggermente ricoperti a velo sulla superficie esterna.

 

Cuocete gli gnudi della mia mamma in abbondante acqua salata per 2 minuti massimo (vengono a galla all'istante e son già pronti, perchè l'impasto è già cotto e deve cuocersi solo la farina esterna) altrimenti si sfaldano e servite con un sughetto di pomodoro fresco.

 

...se avete bisogno di tante coccole, serviteli con burro e salvia :P

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Blog

In Primo Piano

Cosa mangio quando torno?

August 28, 2019

1/10
Please reload

Follow Me
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Facebook Icon
Please reload