Saronno

Legnano

Seveso

Elena Tramacere

Biologa Nutrizionista

  • Facebook
  • Instagram Icona sociale

© 2017 by Elena Tramacere. All Right Reserved

Montagna, che passione (e che fatica!)

25 Jun 2019

 

L'estate è arrivata e con essa la voglia di gite!

Noi amiamo camminare per raggiungere posti dove la natura è ancora incontaminata, pura, così faticosa da raggiungere da riempirti il cuore all'arrivo.

Piuttosto che affollare centri commerciali o piccole spiagge per morire di caldo, ricerchiamo il fresco in montagna!

E qui parte una piccola riflessione: spesso mi chiedete che spuntino portarvi quando andate a camminare..

Sono quasi sicura che tutti sovrastimino la resa energetica della montagna perché tra il fermarsi a bere, a fare foto, a pucciare i piedi in acqua, il tempo passato a camminare veramente si riduce drasticamente.

La cara e vecchia frutta direi che va sempre bene, sono zuccheri che reintegrano le forza e fibre che tappano il buco, ma molti preferiscono barrette super energetiche, litri di succo di frutta o bevande energetiche, pezzi di grana o cioccolata eccessivi, panini e salamini.. Per poi fermarsi al rifugio magari? 🤨

 

È chiaro che tutto dipende dall'intensità, ma dovete imparare ad ascoltarvi e capire cosa e quanto realmente vi stia mancando!

Noi per esempio eravamo sudati fradici, cosa ci serviva? Acqua e sali minerali! Quindi abbiamo bevuto e mangiato frutta fresca di stagione. Fine! La colazione l'avevamo fatta, era giusta e quindi ancora non avevamo fame! 

Certo che se partite con caffè e brioches avete fame dopo un'ora....

Io per esempio avevo bevuto latte intero e mangiato pane integrale tostato con marmellata di mirtilli e noci. Completa, saziante ed energetica!

 

 

E voi? Cosa mangiate quando andate a camminare?

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Blog

In Primo Piano

Cosa mangio quando torno?

August 28, 2019

1/10
Please reload

Follow Me
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Facebook Icon
Please reload