Saronno

Legnano

Seveso

Elena Tramacere

Biologa Nutrizionista

  • Facebook
  • Instagram Icona sociale

© 2017 by Elena Tramacere. All Right Reserved

Carrot cake a modo mio

18 Jan 2018

Londra mi ha lasciato un sapore inconfondibile: in uno dei tanti pomeriggi ventosi stavamo girando per Camden Market in cerca di una merenda. Eravamo in giro da 10 ore, io ero veramente stanca ed avevo voglia di carrot cake. Ancora non so il perchè, ma ho stressato Andre per 5 giorni in cerca della migliore versione di questo dolce in tutta Londra, senza grandi risultati. Quando ormai non ci speravo più troviamo una piccola pasticceria di cupcakes dove vendevano questo minuscolo pasticcino alla carota senza arachidi (potrei morire, altrimenti). Era buono, cremoso, soffice e neanche troppo dolce, nonostante il topping. 
Insomma, me lo sono proprio gustato.

Tornata a casa questa voglia di dolci alle carote è rimasta ed ho deciso di provare a cucinare la classica carrot cake. Apro internet, cerco qualche ricetta e la mia mente diventa una calcolatrice: ok che quando ci si concede un dolce, tanto vale concederselo bene, ma io stavo cercando una torta da poter mangiare tutte le mattine! E le ricette classiche avevano almeno 500-600 kcal a porzione. 

Allora ho iniziato a cambiare, sostituire, diminuire, aumentare tutti gli ingredienti ed il risultato è una carrot cake (che sa davvero di carote!) con 250 kcal a fetta. 

Quindi se volete iniziare bene la giornata, vi lascio la ricetta di questa torta di carote a modo mio.

 

INGREDIENTI

- 3 carote

- 240g di yogurt bianco 

- 3 uova

- 170g di miele

- buccia di un'arancia grattugiata

- 250g di farina integrale

- una bustina di lievito

 

PER GUARNIRE

- 3 noci

- yogurt bianco

 

Iniziate mescolando e amalgamando bene le uova con il miele; aggiungete poi lo yogurt, le carote pelate e grattugiate e la scorza di arancia. Assicuratevi che tutti gli ingredienti siano mischiati prima di aggiungere la farina ed il lievito.

Ungete uno stampo da torta con un goccio di olio, infarinatelo, eliminate la farina in eccesso e versatevi il composto di carote.

Infornate a 180°C per almeno 50 minuti, poi fate la prova stecchino.

Una volta cotta, sfornate la torta, lasciatela raffreddare ed estraetela dallo stampo. Guarnite con fili di yogurt aiutandovi con una sac a poche e con noci sbriciolate.

 

CONSIGLIO: guarnite la torta proprio all'ultimo, quando state per mangiarla, altrimenti lo yogurt si scurirà durante la conservazione. Se volete consumarla per più giorni, per esempio a colazione, vi conviene decorare o accompagnare la torta con lo yogurt di giorno in giorno.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Blog

In Primo Piano

Cosa mangio quando torno?

August 28, 2019

1/10
Please reload

Follow Me
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Facebook Icon
Please reload