• Elena Nutrizionista

Torta al cioccolato

Ieri su skype ho visto Claudia.

Claudia in prima visita mi aveva detto 'toglimi tutto ma non cappuccino e brioche al bar' e mi è venuto spontaneo chiederle come stesse facendo colazione adesso che i bar son chiusi. Mi ha detto che ha avuto la tentazione di comprare le brioches surgelate, ma non sarebbe stata la stessa cosa e quindi è passata ad una nuova routine con scelte più sane.

Le avevo tolto la brioches nella dieta? NO.

Ci sono piccoli gesti quotidiani che riteniamo un po' delle coccole che eliminare fa paura, generando un profondo caos. Affrontare una dieta spesso non è semplice, perché togliere anche quell'unico gesto gratificante? Le avevo proposto magari di non prenderla tutti i giorni, la scelta rimaneva a lei e così ha fatto. Magari se gliel'avessi imposto sarebbe crollata dopo due settimane, ma la possibilità di scegliere per qualcuno funziona di più dell'imposizione, per altri no e sta a me capirlo (è qui il difficile!). Questo vale per la colazione o per la merenda, o per un pezzo di cioccolato fondente dopo cena.. Su mille abitudini sbagliate se anche ne rimane una, davvero farà la differenza? Forse, ma finché non diventa necessario io la brioche a Claudia l'ho lasciata. Ed abbiamo fantasticato sulla prima brioche dopo la quarantena 🤤 nell'attesa possiamo sostituire la brioches con una torta cioccolatosa che risulterà altrettando gratificante e ci farà affrontare la giornata alimentare con la giusta consapevolezza e grinta!

In più cosi ho quaaasi finito l'uovo di Pasqua 😁 ne ho ricavate 18 fettine (in parte le ho congelate così da non rischiare di mangiarmene più di una) da circa 200 kcal l'una.


INGREDIENTI

270g di farina (quella che riuscite a trovare 😂)

3 uova

130g di zucchero

30g di cacao amaro

Una bustina di lievito per dolci

80 ml di olio di semi

200 ml di latte intero

180g di cioccolato fondente

Con questi ingredienti ho ricavato 18 fette da 200 kcal l'una circa.

Sbattere le uova con lo zucchero fino a creare un composto chiaro e spumoso, aggiungere l'olio continuando a mescolare. Unire farina, cacao e lievito setacciati a più riprese intervellati dal latte.

Per ultimo unire 150g di cioccolato tritato a pezzettini fini. Foderare uno stampo da plumcake, versare il composto ed aggiungere i restati 30g di cioccolato in superficie. Cuocere in forno a 180° per 40 min, poi lasciate in forno spento con lo sportello socchiuso finché non sarà tiepido, così da non farlo sgonfiare!




27 views

Saronno

Legnano

Seveso

Elena Tramacere

Biologa Nutrizionista

  • Facebook
  • Instagram Icona sociale

© 2017 by Elena Tramacere. All Right Reserved